Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in comments
Search in excerpt
Search in posts
Search in pages
Search in groups
Search in users
Search in forums
Filter by Categories
artisti locali
blog
Cultura ed eventi
Innovazione tecnologica
Moda e design
progetto tilgher
Risorse del territorio
Storia locale
Tradizione e folklore
Ercolanesi non si nasce
21 marzo 2014
0
immaginearticolo

Ho ripreso il titolo di un mio articolo pubblicato alcuni anni fa sul periodico “Tutto è …” di Torre del Greco.

L’occasione di riproporlo, in modo diverso e aggiornato, si è presentata allorquando sono stato invitato a collaborare a questo nuovo sito di “Blog in Resina”

In effetti  c’è un legame, ma anche una discontinuità tra i nati di Resina (fino a marzo del 1969) e quelli nati ad Ercolano (da aprile 1969) dopo il cambio di toponimo fortemente voluto dall’Amministrazione del tempo condotta dal Sindaco Francesco Scognamiglio.

Uno spartiacque che ha portato nel giro di 13 anni all’azzeramento delle nascite sul territorio resinese-ercolanese.

Ovviamente il cambio del toponimo Resina forte di 2000 anni di storia (anche se l’origine del nome viene accreditata intorno all’anno 1000) in quello di Ercolano che riprende, in italiano, l’antica denominazione di Herculaneum sepolta nel 79 dC, non è stata la causa che ha determinato il calo e l’azzeramento delle nascite.

Altri fattori sono da considerare: la chiusura della Clinica Cataldo, la scomparsa della figura della levatrice, la tendenza dei medici ginecologi ad indirizzare le partorienti presso strutture più attrezzate dove erano accreditati, forse anche la moda (spero non la volontà) di far nascere i figli altrove.

Sta di fatto che dal 1982 ERCOLANESI NON SI NASCE e, per me, questa è una cosa grave.

Lo specchietto che segue riporta le nascite a partire dal 1969 fino al 1981 con a fianco il numero dei nati.

 

                               ANNO                  NUMERO NATI

                                                              Resina  Ercolano

                               1969                      170         434

                               1970                                      497

                               1971                                      394

                               1972                                      249

                               1973                                      188

                               1974                                      125

                               1975                                        72

                               1976                                        52

                               1977                                        36

                               1978                                        28

                               1979                                        10

                               1980                                          7

                               1981                                          2

 I due nati del 1981, oggi trentatreenni, rappresentano già un record e, ritengo, possiamo già considerarli famosi per essere stati gli ultimi a venire alla luce sul territorio resinese-ercolanese.

Siamo diventati una CITTA’, abbiamo un nome altisonante, ma non abbiamo nativi ercolanesi, solo residenti.

Un giorno questi giovani residenti diventeranno famosi, certamente qualcuno già lo è, ma, nel nominarli, si farà riferimento al loro luogo di origine e non sarà Resina, non sarà Ercolano, ma Napoli, Torre del Greco, Massa di Somma, Pollena Trocchia, ecc.

Sì, diranno “vissuti ad Ercolano”, ma non avrà lo stesso impatto e importanza che dire “nato ad Ercolano”

Quale conseguenza di questo stato di fatto è la scomparsa del codice ISTAT H243 che identifica la città di Ercolano, dal codice fiscale dei nativi “immigrati”

Un’ultima disquisizione vorrei farla sull’aver dovuto accettare di veder modificato per legge il mio luogo di nascita da Resina in Ercolano; a me piaceva e forse a tanti altri sarebbe piaciuto conservare la vecchia denominazione.

Queste note spero siano di stimolo a quanti sono preposti ad amministrare la cosa pubblica affinché si trovi un correttivo a questa situazione.

Informazioni autore

Studioso ed autore di molti testi su Ercolano e le sue tradizioni