Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in comments
Search in excerpt
Search in posts
Search in pages
Search in groups
Search in users
Search in forums
Filter by Categories
artisti locali
blog
Cultura ed eventi
Innovazione tecnologica
Moda e design
progetto tilgher
Risorse del territorio
Storia locale
Tradizione e folklore
DUE VITE ALLO SPECCHIO : UN LEGAME CHE CONTINUA ALL’INSEGNA DELLE ARTI
locandina_evento

Si usano gli specchi per guardarsi il viso,e si usal’arte per guardarsil’anima.

(GeorgeBernardShaw)

 

Un animo sensibile non può non ritrovare,in questo aforisma,il compendio di una carica emozionale che è in grado di guidare per mano il proprio approcciarsi al mondo dell’arte.

E’proprio quello che vuole trasmettere l ’artista Erminia Sannino nel ricordare il padre Antonio a due anni dalla sua dipartita: non una semplice esposizione pittorica, bensì un itinerario che, partendo dall’immagine su tela,conduce ciascun visitatore ad una riscoperta dei valori,delle emozioni, delle sensazioni delle quali la nostra anima è ricca ma che,presi dal turbinio dell’arrivismo sociale e dei ritmi stressanti odierni, non riescono sempre ad emergere.

Partendo dalla sua esperienza personale di figlia e donna dai mille volti artistici,Erminia Sannino vuole trasmettere al pubblico tutto ciò che ha ereditato dalla vena artistica del padre e che,e ternato nella pittura, offre un bagaglio sensoriale che da essa promana ed’investe l’osservatore, raccontando la sua vita. “Terra,fuoco ed acqua” è il tema della mostra: un richiamo agli elementi essenziali che originano lavita, con l’auspicio che ciascuno possa scoprire ciò che di bello e positivo può originarsi attraverso la propria esistenza, e se è vero che l’arte non conosce confini è altrettanto necessariochel’evento non sialimitato ad una singola espressione artistica ma abbracci,come in un afflato,varie sfaccettature di questo spazio senza confini:un naturale connubio tra pittura et eatro. Dunque,“un’oasi presso cui ritemprare la nostra anima”,in questo modo potremmo sintetizzare la MOSTRA BIPERSONALE di Erminia ed Antonio Sannino, che aprirà le sue porte VENERDI 2 MARZO ALLE ORE19, presso LE SCUDERIE DI VILLA FAVORITA inCorsoResina,330–Ercolano, con unVERNISSAGE e proseguirà fino al 15marzo attraverso un programma ricco di eventi che non deluderà le aspettative di coloro che parteciperanno.

 

Parete Bianca – Stop Hiding di Andrea Sarno un video dei terribili giorni sul vesuvio
IMG-20171020-WA0000

Ieri sera durante la serata inaugurale della mostra “STOP HIDING” è stato proiettato questo video girato da Andrea Sarno durante quei terribili giorni di fuoco che lo scorso Luglio hanno colpito il Vesuvio.
Spegnete le luci, alzate il volume e ascoltate i “rumori” della natura.


Grazie all’Associazione Parole Alate che ha organizzato l’evento.

La settima edizione della kermesse Parete bianca a Villa Signorini
ottobre 20, 2017
0
IMG-20171020-WA0000

logo parole alate

Parete Bianca – VII edizione 

Associazione Culturale Parole Alate

L’associazione culturale “Parole Alate” nasce nel 2011 dall’idea di un gruppo di ragazzi che ha unito le forze per creare una realtà che permettesse ai giovani artisti del territorio di esprimersi. Che siano le tavole di un palcoscenico, la tela bianca di un pittore, le righe di un foglio sul quale scrivere un romanzo. Qualsiasi sogno possa essere supportato, trova in Parole Alate un porto sicuro nel quale attraccare, per poi ripartire.

 

PARETE BIANCA

Cinque passi. Distanza perfetta per ammirare un’opera d’arte. Per comprendere le sfumature, i chiaroscuri. L’essenza. Si può sintetizzare in questo modo il progetto Parete Bianca, la rassegna dedicata ai giovani artisti del territorio vesuviano, nata da un’idea dell’associazione culturale Parole Alate.

Dopo le prime tre edizioni presentate, con un ottimo riscontro di pubblico, a Torre del Greco, la rassegna ha riscosso notevoli consensi di pubblico e critica anche presso il Caffè letterario delle scuderie di Villa Favorita a Ercolano.

La settima edizione (Novembre 2017) si è invece svolta presso Villa Signorini, via Roma 43 – Ercolano- nelle seguenti date:

09/11/2017 – “Extra Moenia-fuori le mura di Neapolis” di Fabrizio Ricciardiello

 16/11/2017-  “Castelli Irpini: una rete di comunicazione “ di Giuseppe Ottaiano 

                      di Terre di Campania

 

23/11/2017 – “Donne di Terra: 12 esperienze di resistenza contadina in 

                        Campania “ foto di Alessandra Basile & Angelo Casteltrione

 

30/11/2017 – “STOP HIDING “ di Andrea Sarno

 

La formula della kermesse prevede quattro serate, durante le quali saranno esposte le opere di artisti esordienti, e non,  del territorio campano. Ogni artista presenterà al pubblico il proprio lavoro oltre a presentare sé stesso durante una serata ad hoc.

La direzione artistica dell’evento è affidata alla dottoressa Giuseppina Ilenia Solaro.

 

La kermesse si è avvalsa, oltre alla collaborazione di partner commerciali come Vintouch Jewels, anche del supporto dell’emittente web Radio Stonata che ha ospitato per quattro settimane gli artisti all’interno della trasmissione radiofonica ON AIR FishEye.

 

La mostra di Andrea Sarno “STOP HIDING” è visitabile fino all’8 Dicembre.

https://parolealateblog.wordpress.com/

Uff. stampa Parole Alate: 3343349640

parolealate@email.it

Presentazione del libro Disinformazia di Francesco Nicodemo presso le scuderie di villa favorita
francesco_nicodemo_disainformazia
Domenica 8 ottobre 2017 alle ore 11:30 si è tenuta la presentazione del libro DISINFORMAZIA – La comunicazione al tempo dei social media di Francesco Nicodemo.

Hanno partecipato il Sindaco avv. Ciro Buonajuto, Piero de luca della segreteria regionale del PD  e Francesco Nicodemo autore del libro esperto di comunicazione ed innovazione digitale.

presentazionedisfinroamzia

La presentazione è stata moderata dal giornalista de IL MATTINO Paolo Mainiero.

Informazioni sull autore.

Francesco Nicodemo, classe 1978, esperto di Comunicazione ed innovazione digitale, lavora a Palazzo Chigi nello staff del Presidente del Consiglio. Già consigliere della comunicazione di Matteo Renzi, è stato il responsabile nazionale del PD tra il 2013 ed il 2014. Collabora con l’Università Luiss di ROMA alla cattedra di Diritto del Web.

Per coloro i quali volessero acquistare il libro nella zona del vesuviano possono rivolgersi alla :