Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in comments
Search in excerpt
Search in posts
Search in pages
Search in groups
Search in users
Search in forums
Filter by Categories
artisti locali
blog
Cultura ed eventi
Innovazione tecnologica
Moda e design
progetto tilgher
Risorse del territorio
Storia locale
Tradizione e folklore
Bianca Granisso la studiosa e poetessa della lingua napoletana
28 ottobre 2015
0
poesia

Tra le tante personalità locali molto attive in campo artistico oggi parliamo di Bianca Granisso. Napoletana di nascita e di animo,laureata sia in Filosofia che in Lettere Classiche con tesi sperimentali sulla lingua latina e sul napoletano, studiosa di metrica e di ortografia dell’idioma partenopeo. Socia fondatrice del teatro Sanacore a San Giorgio a cremano,attrice e regista, scrive da sempre racconti, spot pubblicitari, canzoni e poesie in italiano ed in napoletano e testi teatrali per la compagnia da lei fondata ” Ll’’arte d”o sole”.

 

Ha inoltre diretto per circa 18 anni corsi di laboratorio teatrale e lettura espressiva per giovani.

‘E FFOTO
Fanno tristezza ‘sti ffotografie,
ca senza voce parlano ‘e passato,
so’ rricorde scurdate, nustalgìe…
E mmo nun torna cchiù chello ca è stato.
 mmente nun te veneno ‘sti vvie,
qual’anno era e cchi te l’ha scattate.
Dice:”So’ brutte!”, ma ‘o ssaje ch’è ‘na buscìa.
E rride pure, ma ‘e gguarde ‘ncantata.
Dinto ce stanno ‘e penziere d’allora,
risa e ppaure ca mo tiene ancora,
cca ‘nu surriso, lla ‘o ggelo ‘int’ȏ core,
ll’uocchie d”a ggiuventù o d”o dulore,
mumente ‘e gioia e llacreme cucente,
ce cagna ‘o tiempo, ma nu’ ccagna niente.
B.G.

Ha pubblicato di recente una raccolta di liriche in idioma partenopeo, fronne ô viento (ed.ag De luca – prefazione prof. Carlo Iandolo) curati metricamente e ortograficamente, in cui esprime la sua napolitudine ed il suo legame viscerale con la città di napoli “in versi ricchi di sensibilità e di accenti musicali”.

libro

Il libro è reperibile presso la libreria IOCISTO al Vomero, Librerie Marsiglia a Portici e a San Giorgio a Cremano e in quasi tutte le agenzie on line.

Di prossima pubblicazione “si nun nascevo cca” ed “accenti di sole”.

La prof. Bianca Granisso è anche autrice dei seguenti testi teatrali :

  • così si fa
  • ‘a cullana ‘e mammà
  • tre personaggi in cerca d’autore
  • ‘na canzona, ‘na poesia, ‘nu tiatro ‘mmiez’ â via
  • a mariuole dalle fuoco, a puttane dalle luoco (versione contestualizzata in napoletano da non tutti i ladri vengono per nuocere di dario fo)
    reginella (ispirata all’ opera di libero bovio)
  • ossequi, don salvato’!
  • miseria e dignita’
  • la presidentessa (versione contestualizzata in napoletano dell’opera di hannequin)
    napolitudine mia

Tra l’altro ha recitato in ruoli comici, brillanti, drammatici, in spettacoli musicali, teatro classico e popolare.

Un vero punto di riferimento per chi si avvicina allo studio lessicale della lingua napoletana tanto musicale ma con ferree regole grammaticali.

Informazioni autore

Ex Dirigente delle Poste in pensione Profondo conoscitore e memoria storica cittadina quale resinese prima ed ercolanese poi.